Valeria Puca
Pills of travel

Luci di Natale in Valtellina

Vicinanza e fratellanza sono i regali portati dalle luci natalizie che animano i nostri centri



Come ogni anno con l’arrivo dell’inverno si avvicinano anche il Natale e l’Anno Nuovo… I presepi viventi, le bancarelle di prodotti enogastronomici del territorio, gli spettacoli e le tradizioni folkloristiche con musica dal vivo si mescolano in un caldo clima natalizio. Questo è ciò che anima la nostra Valtellina…
Ma il 2020 è un anno particolare: non potremo abbracciarci e baciarci per augurarci buone feste, però possiamo dimostrare la nostra unione e fratellanza con…. Le luci! È così che in quest’anno strano e difficile, i profili bianchi delle montagne, le luci nei centri storici e le proiezioni natalizie ci regalano immagini di una Valtellina viva e da custodire.
Anche quest’anno in Piazza Campello a Sondrio vengono proiettate delle immagini a tema natalizio sul muro della Chiesa Collegiata mentre a Tirano viene ritratta la Madonna col Bambino sulla facciata principale del Santurario della Madonna di Tirano.
  • Proiezioni di immagini a tema natalizio, Sondrio

Le luci sono sempre state pensate per illuminare le strade, i porticati delle case, i tunnel, le vetrine dei negozi, ma andando oltre le finalità pratiche, le luci sono simbolo di vita, accoglienza… Simboleggiano che noi ci siamo!
Luci della città di Sondrio
Vista dall'alto di Triangia. Crediti: Luca Gatti

E se il Natale porta tanta felicità ed allegria nelle case italiane, con tanto di preparazione per la festa con addobbi casalinghi, Babbi Natale sui balconi, presepi a cielo aperto o al caldo nella propria dimora, allora le luci devono esaltare questa festività!
Questa è una foto scattata a Bormio al tramonto. Molte delle case bormine si caratterizzano per le varie luci esterne ed addobbi.
  • Regola dei terzi, Canon EOS600D

Al crepuscolo è emozionante scattare delle foto che sembrano cartoline. A quell’ora il territorio montano mostra i suoi colori più caldi all’insegna delle luci della nostra città, come questa foto....

Quindi… Ammiriamo le luci notturne della Valtellina e ci sentiremo più al sicuro! Sono le luci che ogni sera accendendosi ci fanno sentire meno soli, e un po’ meno distanti in un 2020 così particolare.

Il mio primo ricordo è luce – la luminosità della luce – luce tutto intorno.
(Georgia O’Keeffe)

Buone feste!


Crediti dell'immagine di copertina: Roberto Ganassa

Post correlati